“ Fidanzati Capresi” della Fabbrica della Pasta di Gragnano
con Pesto di Zucchine e Basilico

 

Ingredienti per 5 persone:

250 gr di e’ Fidanzati Capresi
250 gr di e’ Fidanzati integrali Capresi
2 zucchine
1 pezzetto di cipolla bionda
2 cucchiai di pinoli
4 cucchiai di Grana grattugiato
1 mazzetto di basilico fresco
3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
sale e pepe nero macinato q.b.

 

Preparazione:

Tagliare le zucchine senza togliere la buccia a forma di bastoncino. In una pentola far
scaldare l’olio extravergine d’oliva, unire il pezzetto di cipolla tagliata grossolanamente.
Una volta che la cipolla si sarà imbiondita unite le zucchine e un pò d’acqua calda scaldata
a parte in un pentolino. Salare e pepare a piacere. Coprire con il coperchio e lasciare
cuocere fino a quando le zucchine non si saranno intenerite. Una volta cotte, trasferirle nel
bicchiere del mixer (se ci fosse troppo liquido toglietene un pò con un mestolo, se invece ci
fosse poco liquido aggiungete un pò d’acqua calda). Aggiungere il grana grattugiato, i
pinoli, il basilico e un filo d’olio extravergine d’oliva. Frullare il tutto fino ad ottenere un
pesto omogeneo. Cuocere la pasta e condirla con il pesto. Servire i e’ Fidanzati capresi con
pesto di zucchine e basilico in tavola guarnendo con una manciata di pinoli e un filo d’olio
extravergine d’oliva.

 


 

“ ‘e Fidanzati Capresi integrali” della Fabbrica della Pasta di Gragnano con Carciofi e Salsiccia

 

Ingredienti:

· 320 grammi di ‘e fidanzati integrali capresi
· 6 carciofi
· 400 grammi di salsiccia
· 1 scalogno
· 1 limone
· prezzemolo fresco tritato
· pecorino romano grattugiato
· olio e.v.o.
· sale e pepe q.b.

Preparazione:

Mondare i carciofi in modo da ottenere solo il cuore più tenero, spaccarli in 6/8 spicchi ed
eliminare la “barbetta” presente all’interno. Immergerli subito in una terrina contente
acqua fredda e il succo di un limone (per evitare che scuriscano). In un’ampia padella
rosolare lo scalogno tritato finemente con l’olio extravergine di oliva. Aggiungere i carciofi
tagliati a spicchietti e farli saltare, coprire con un coperchio e lasciar cuocere circa 10
minuti. Unire quindi la salsiccia spellata e ridotta a tocchettini e lasciar cuocere a fuoco
vivo finchè sia bella rosolata. Lessare la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla al dente
e farla saltare in padella con i carciofi e la salsiccia. Spolverare di prezzemolo fresco tritato,
mescolare e grattugiare un pò di pecorino romano.

 


 

“ ‘e Fidanzati Capresi” della Fabbrica della Pasta di Gragnano
in Carne Affumicata

 

Ingredienti:

· 350 gr “fidanzati capresi”
· 200 gr di sfilacci di carne affumicata
· 1 confezione di panna da cucina
· burro, sale, prezzemolo, grana grattugiato

Preparazione:

Tagliare grossolanamente gli sfilacci di carne affumicata e rosolarli in padella con una noce
di burro, facendo attenzione a non seccarli, aggiungere la panna da cucina, un pizzico di
sale, una presina di prezzemolo tritato, e cuocere coperto per un paio di minuti in modo
da far insaporire il tutto. Nel frattempo far cuocere la pasta al dente, scolarla e condirla con
il sugo preparato. Impiattatela e spolveratela con il formaggio grattugiato.

 


 

“ Fidanzati Capresi”della Fabbrica della Pasta di Gragnano con Zucca e Provolone

 

Ingredienti:

– 300 g di Fidanzati Capresi
– 500 g di polpa di zucca già pulita
– 1 spicchio d’aglio
– 1 peperoncino
– un ciuffo di prezzemolo
– brodo vegetale
– 50 g pecorino grattugiato
– 50 g provolone grattugiato
– olio evo
– Sale
– pepe

Preparazione:

Scaldate in una padella antiaderente 3-4 cucchiai di olio con lo spicchio di aglio schiacciato
e il peperoncino. Unite la polpa di zucca, tagliata a pezzettini, e lasciatela insaporire per
qualche minuto. Coprite e proseguite la cottura a fuoco medio, girandola ogni tanto, finchè
sarà quasi del tutto sfatta, eventualmente potete bagnarla con un pò di brodo vegetale
bollente. Al termine eliminate l’aglio e il peperoncino e profumate con qualche foglia di
prezzemolo tritata.
Lessate la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata, scolatela al dente e
trasferitela nella padella con il condimento. Unite il provolone grattugiato e spadellate per
un minuto. Levate, portate in tavola, spolverizzate con il pecorino e profumate con il pepe.

 


 

“ Fidanzati Capresi Bio” della Fabbrica della Pasta di Gragnano
con Pesto di Zucchine e Basilico

 

Ingredienti per 5 persone:

250 gr di e’ Fidanzati Capresi Bio
250 gr di e’ Fidanzati integrali Capresi
2 zucchine bio
1 pezzetto di cipolla bionda
2 cucchiai di pinoli
4 cucchiai di Grana grattugiato
1 mazzetto di basilico fresco
3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
sale e pepe nero macinato q.b.

Preparazione:

Tagliare le zucchine senza togliere la buccia a forma di bastoncino. In una pentola far
scaldare l’olio extravergine d’oliva, unire il pezzetto di cipolla tagliata grossolanamente.
Una volta che la cipolla si sarà imbiondita unite le zucchine e un pò d’acqua calda scaldata
a parte in un pentolino. Salare e pepare a piacere. Coprire con il coperchio e lasciare
cuocere fino a quando le zucchine non si saranno intenerite. Una volta cotte, trasferirle nel
bicchiere del mixer (se ci fosse troppo liquido toglietene un pò con un mestolo, se invece ci
fosse poco liquido aggiungete un pò d’acqua calda). Aggiungere il grana grattugiato, i
pinoli, il basilico e un filo d’olio extravergine d’oliva. Frullare il tutto fino ad ottenere un
pesto omogeneo. Cuocere la pasta e condirla con il pesto. Servire i e’ Fidanzati capresi con
pesto di zucchine e basilico in tavola guarnendo con una manciata di pinoli e un filo d’olio
extravergine d’oliva.

 


 

“ ‘e Fidanzati Capresi Bio” della Fabbrica della Pasta di Gragnano
con Carciofi e Calamari

Ingredienti:

· gr 500 Fidanzati Capresi Bio
· carciofi Bio
· calamari
· olio e.v.o. e spicchio d’aglio

Procedimento:

Pulite i carciofi e sbollentateli in acqua bollente salata. Pulite i calamari, tagliateli a
striscioline e fateli andare in padella assieme all’olio d’oliva e allo spicchio d’aglio che
avrete fatto rosolare qualche minuto. Cuocete i calamari finchè sono teneri e pochi minuti
prima di servire, unite nella stessa padella i carciofi tagliati a fettine.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e saltatela nella padella con i
carciofi e i calamari. Impiattate con cura e servite con amore!

 


 

“ ‘e Fidanzati Capresi” della Fabbrica della Pasta di Gragnano
con Champignon e Vongole

 

Ingrendienti:

· 160 gr. “e Fidanzati Capresi
· 10 pomodorini
· 200 gr. Funghi champignon
· 200 gr. vongole
· olio e.v.o., sale
· aglio

Preparazione:

Mettere le vongole in un tegame con abbondante acqua, posizionarlo sul fuoco fino a che queste
non si saranno aperte; scolare e mettere da parte. In un altro tegame far imbiondire uno
spicchio d’aglio con l’olio e poi versarci i pomodorini precedentemente mondati e tagliati a metà
con 3 cucchiai d’acqua e cuocere fino a che i pomodori non saranno cotti e ammorbiditi. In una
padella con un po’ di aglio, olio e prezzemolo cuocere i funghi, già lavati e tagliati. Sgusciare un
quarto delle vongole e buttare sia quelle sgusciate che quelle intere nel pomodoro e cuocere a
fuoco basso. Lessare la pasta. Mentre la pasta si cuoce, aggiungere al sugo i funghi e mantecare a
fuoco medio per qualche minuto, quindi spegnere. Scolare la pasta e versarla nella padella con il
sugo mescolare per circa un minuto, aggiustare di sale, aggiungere un filo d’olio e servire con
qualche fogliolina di prezzemolo fresco.

 


 

“Fidanzati Italiani” della Fabbrica della Pasta di Gragnano

 

 

Ingredienti per 2 persone:

160 g Fidanzati italiani
1 cucchiaino di trito cipolla-sedano-carota
2 zucchine
1 pomodoro
una manciata di pinoli
basilico
Parmigiano a scaglie
peperoncino
olio evo
basilico
sale qb

Preparazione:

Soffriggere in un cucchiaio di olio al peperoncino il trito di cipolla, sedano e carota,
aggiungere le zucchine a julienne, saltare qualche minuto, quindi aggiungere il pomodoro a
dadini, il basilico e abbassare la fiamma. Regolare di sale e pepe e cuocere una decina di
minuti con il coperchio.
Nel frattempo cuocere la pasta in acqua bollente salata per 10 minuti. Scolarla, e versarla
nella padella con il sugo. Mescolare bene, aggiungere i pinoli, l’olio al basilico e il
parmigiano a scaglie. Servire subito.

Facebook
Instagram
Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.